Cerca
  • El Pincha Uvas

La matassa




Sbrogliare la matassa.

La nostra vita è fondamentalmente questo.

Passiamo giorni a sbrogliare matasse perchè abbiamo il desiderio che il nostro percorso sia quanto più sereno possibile.

Ci piace prendere "una quantità di filo avvolto ordinatamente a spira" e sbrogliarlo piano piano affinché diventi bello per la nostra esistenza.


Molti di noi passano la vita cercando fili lineari e ben definiti.

Ma tutti sappiamo che non esistono.


Tentiamo di togliere i nodi che ci bloccano il percorso.

Vogliamo evitare i garbugli.


La nostra vita in fondo è questo.

Siamo sempre in mezzo a mille matasse che si intrecciano fra di loro. E tutti, ognuno per come riesce, tentiamo di districarci per disfarle e poter andare avanti.


Ti è mai capitato di dover disfare un grande insieme di matasse intrecciate fra di loro?

Non sai da dove iniziare. Le guardi e ti sovrastra lo sconforto.

Manderesti tutto e tutti a ramengo.

Ti sembra che la fine non si avvicini mai.

Pensi di non essere in grado di sbrogliarle tutte e di uscirne vincitore.


Ed in quel momento, proprio quello in cui pensi di non farcela, spunta fuori qualcuno di magico che ti prende la matassa dalla mano e te ne sbroglia un pezzetto.


E lo fa senza chiederti nulla. Senza che fosse dovuto. Lo fa e punto.

E tu, grazie al "magico qualcuno" ti ritrovi più avanti.

Senza di lui non saresti riuscito.

Eppure ora sei in un punto che pensavi che non avresti mai raggiunto.


E ora, qualche passo avanti, dopo qualche nodo della matassa superato, ti giri e vedi quel "magico qualcuno". Ti sorride. Ti guarda. E ti dà di nuovo la spinta per andare ancora avanti.


E la matassa. Che fine ha fatto?


Si è trasformata in qualcosa di chiaro, definito, colorato e bello per te.

Ora quella matassa racconta "un bello". Basta guardare.


Sai che ne sbroglierai molte altre. E che diventeranno tutte belle.

Grazie "magico qualcuno". Che tutti possiate riconoscerlo quando lo incontrerete.




80 visualizzazioni

EL

PINCHA UVAS