top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreEl Pincha Uvas

I love you... o ti amo?

Background, Backstage, Badge, Band, Bodyguard, Boss, Brand, Break, Broker, Budget, Business, Business plan, Cameraman, Cash, Check-up, Comfort, Community, Competitor, Compilation, Concept, Contest, Copyright, Copywriter, Cover, Crew, Customer service, Deadline, Default, Design, Device, Display, Download, Editor, Email, Escalation, Export, Fake, Fan, Fashion, Feedback, Fitness, Flyer, Font, Full-time, Gangster, Gap, Gossip, Hall, Hotel, Human resources, Import, Intelligence, Killer, Know-how, Leader, Location, Log-in / Log-out, Low cost, Mainstream, Marketing, Markup, Meeting, Merchandising, Mission, Mood, Network, News, Nickname, Nomination, Online, Outlet, Packaging, Part-time, Partner, Partnership, Performance, Personal Compuer (Pc), Preview, Problem-solving, Public relations, Random, Reception, Record, Relax, Report, Revival, Scoop, Self-control, Selfie, Sexy, Show, Showroom, Smart Working, Snob, Social Network, Sponsor, Staff, Stress, Store, Target, Team, Teenager, Test, Ticket, Trend, Update, Upgrade, Upload, Waterproof, Web, Weekend, Wireless, Workshop.


Sono parole inglesi che usiamo normalmente nel nostro quotidiano.

Ce ne sono tante altre, tante. Tantissime!

I ragazzi, i giovani, ne usano altre mille nel loro linguaggio, nel loro "slang".


Perchè diciamo "weekend" e non "fine settimana"?

Cosa c'è di brutto nel dire "fine settimana"?


Io amo le lingue. Ne parlo quattro perfettamente. E ne capisco una quinta.

Spingo i miei "tre raggi di sole" a parlarne più che possono.

Le lingue ti aprono la mente. Le lingue ti aprono al mondo.

E' meraviglioso potersi contaminare. Ma è bello farlo senza perdere le proprie radici.


In Catalunya solo un ragazzo su quattro parla normalmente il catalano.

Quando ero piccolo era un Paese totalmente bilingue.

Ora molti ragazzi non sono in grado di parlare catalano. Alcuni nemmeno lo capiscono più.

In Italia, le parole inglesi usate sono aumentate a dismisura. E' un continuo.

Le si usano tutte perchè fa "figo". Peccato che il livello medio di inglese sia parecchio basso.


Vogliamo fare i "fighi"? Allora impariamo a parlare correttamente le lingue.

Sono una ricchezza.

Ma lottiamo con le unghie e con i denti per non far sparire le nostre radici, le nostre tradizioni e la nostra storia.

Parliamo bene inglese, spagnolo, italiano, francesce, .... Evitiamo di parlare spanglish, o italianglish o itagnolo.

Facciamo un change a questo trend.


Non facciamo sparire le nostre lingue, le tradizioni, la storia.

Difendiamo le origini. E accogliamo il nuovo.


Voglio dire "bon dia" o "buongiorno". E non solo "good morning, ragazzi".

Voglio fare la castagnata. E non halloween.


Non voglio non dire "I love you".

Voglio dire "ti amo".

Voglio dire "t'estimo".


55 visualizzazioni

Comments


GPTempDownload (8).jpg

EL PINCHA UVAS

bottom of page