Cerca
  • El Pincha Uvas

Backstage


Noi spesso vogliamo vedere un pezzo bello. Vogliamo un pezzo bello. Desideriamo un pezzo fatto e finito. Vogliamo un bianco che sia accecante.


Cerchiamo il bello.

Un qualcosa di bello.


Ma spesso vogliamo una bellezza pronta all'uso.

Come se tutto fosse dovuto.

Come se una bellezza così ci potesse bastare.


Spesso ci sembra che tutta la bellezza finisca in ciò che abbiamo davanti. Che non vada oltre.

A noi spesso ci basta vedere solo la facciata, l'apparenza. Vogliamo fermarci alla superficie. Così è più comodo. E ci fa fare meno fatica.


  • E se invece di fermarci alla sola bellezza fisica di una donna potessimo scoprire quanto sia meraviglioso ascoltare per ore ciò che ci racconta?

  • E se anziché mangiare una buonissima pietanza potessimo assagiarla solo dopo averla cucinata con uno chef che ci trasmette la sua commovente passione per il cibo? Credete che il piatto assumerebbe un gusto migliore?

  • E se nell'andare in ufficio avessimo in mente i nomi di chi ci ha fatto trovare tutto pulito ed in ordine dite che la giornata prenderebbe un senso diverso?

  • E se nel vedere un figlio che fa una bella giocata durante una partita ci venisse in mente che quella mossa l'ha imparata giocando in cortile con suo fratello? Dite che quel momento non si riempirebbe di un significato meraviglioso?


Il backstage. Credo sia qualcosa di meraviglioso.
Il backstage è ciò che accade nell'ombra, nelle retrovie e di nascosto e permette che la bellezza emerga.
  • Il backstage è arrivare ad una cena aziendale ed accorgersi che qualcuno ha messo delle stelle luminose in un angolo per rendere tutto più bello.

  • Il backstage è chi regalerà il mio portafiori bianco di legno alla sua amica ed in quel preciso momento le verrà in mente il Pinchavuas. In quel regalo lei vedrà anche altro.

  • Il backstage è vedere il pavimento pulito perchè un addetto alle pulizie, fuori turno e già in borghese, raccoglie una carta per terra quando pensa che nessuno lo stia guardando. E non lo fa per dovere. Ma perchè amante del bello.


Ci si accorge del backstage guardando il mondo con un occhio diverso. Occorre guardare e cercare un punto di vista differente.


Se si cambia lo sguardo, l'inquadratura, si vede molto di più.

E la bellezza, anziché fermarsi, diventa infinita.


Il backstage è chi permette che la bellezza accada.








132 visualizzazioni1 commento

EL

PINCHA UVAS