Cerca
  • El Pincha Uvas

Ciò che resta

Il 16 maggio ho inviato a un collega il link di questo blog.

E' sembrato sorpreso.

Spesso non ci si aspetta che qualcuno abbia una passione un pò fuori dalle righe.

E tantomeno ci si aspetta che uno, inaspettatamente, adori costruire, inventare, progettare. E anche scrivere.


"Teudis: nooo...... fantastico!!"


Qualche giorno dopo mi ferma al bar, mentre entrambi stiamo bevendo un caffè:


"Teudis, ho letto tutti i pezzi.

Veramente bello.

E sappilo, mi hai ispirato per delle cose che voglio fare".


Io ho ispirato qualcuno tramite il blog?

Non so cos'abbia colto, cos'abbia trattenuto o che cos'abbia letto per poter accendere una sua idea.


E' stato inspirato da qualcosa di positivo.

Le cose brutte non ispirano. Distruggono.

Le cose belle spronano, stimolano. Costruiscono.


Questa settimana, mercoledì, ho incontrato qualcuno che non vedo spesso.

Sulle scale del lavoro, tra varie chiacchiere troppo veloci, ho raccontato di un regalo che mi hanno fatto i miei tre raggi di sole.

Sono molto contento del loro pensiero.


Mi hanno regalato qualcosa di poco valore economico.

Ma mi hanno regalato "ciò che resta".


E ciò che resta non è mai qualcosa di materiale.


Io ho ispirato un collega.

E negli stessi giorni qualcuno ha ispirato me:

" Che bel regalo. Dovresti comprare una cornice e appenderlo in casa"

Io ho ispirato.

E qualcuno mi ha ispirato. E per questo ho accolto l'idea della cornice. Ma non l'ho comprata. L'ho fatta io. Un pezzo unico.




  • C'è chi inspira.

  • Chi è inspirato.

  • C'è chi fa entrambe le cose.

" CIO' CHE RESTA ".

Chiunque ha gli occhi aperti e il cuore attento può vederlo.

E trovare un luogo per custodirlo. E per trattenerlo.


Grazie ragazzi.

Il vostro portachiavi mi ha commosso.





108 visualizzazioni

EL

PINCHA UVAS